Il Dow Jones è ora ufficialmente più volatile di Bitcoin

Il Dow Jones è ora ufficialmente più volatile di Bitcoin

31febbraio | Milano Trustless

Traduzione di Dow Jones is now officially more volatile than Bitcoin, di Paul

Luvaga, Finbold.com


Fonte: Gerd Altmann from Pixabay - https://pixabay.com/users/geralt-9301/?utm_source=link-attribution&utm_medium=referral&utm_campaign=image&utm_content=2643188

Negli ultimi mesi Bitcoin (BTC) ha scambiato in tandem con le azioni, con entrambe le asset class che hanno lottato contro i fattori macroeconomici prevalenti, guidati da un'inflazione alle stelle e dai rialzi dei tassi di interesse. Tuttavia, la volatilità di Bitcoin sembra essersi calmata rispetto [a quella mostrata dalle] azioni tradizionali, poiché Bitcoin mostra segni di disaccoppiamento [dal comportamento] dalle azioni.

In particolare, al 7 ottobre, l'indice Dow Jones che tiene traccia dei 30 maggiori titoli industriali era più volatile di Bitcoin, secondo i dati condivisi da ZeroHedge.

Volatilità Dow Jones/Bitcoin. Fonte: ZeroHedge


L'ultimo risultato di Bitcoin evidenzia la natura matura dell'asset, considerato che [in passato] è stato classificato tra gli investimenti più volatili. In particolare i sostenitori hanno affermato che, una volta che Bitcoin fosse maturato, caratterizzato da una maggiore adozione, l'asset sarebbe stato meno volatile e scambiato come gli asset tradizionali.

Volatilità storica di Bitcoin

In generale Bitcoin è stato storicamente caratterizzato dalla volatilità, mentre i mercati finanziari tradizionali sono stati, solitamente, molto più stabili. Tuttavia il cambiamento della volatilità può essere attribuito alla ritirata di Bitcoin dai massimi storici che hanno visto l'asset consolidarsi intorno ai 20.000 dollari per settimane.

In questo caso il livello viene trattato come un fondo temporaneo per Bitcoin dopo l'impressionante corsa al rialzo che è culminata in un ATH di quasi 68.000 dollari alla fine del 2021.

Allo stesso tempo, poi, la minore volatilità di Bitcoin è emersa sulla scia di un dollaro forte che ha visto le valute fiat globali perdere valore rispetto alla valuta statunitense. In questo senso, l'aumento del dollaro può potenzialmente avere un impatto negativo sui portafogli azionari insieme al crollo dei prezzi delle materie prime.

Nonostante ciò Bitcoin ha mantenuto una certa stabilità, con gli investitori che in alcune regioni si sono rivolti a questo asset come copertura contro i prezzi alle stelle.

Nel frattempo Bitcoin continua a consolidarsi al di sotto dei 20.000 dollari, mentre bear e bull si sfidano per ottenere il controllo. Al momento della stampa, l'asset era scambiato a 19.500 dollari con perdite inferiori all'1% nelle ultime 24 ore.


Disclaimer [finbold e trad.]: il contenuto di questo sito non deve essere considerato un consiglio di investimento. Gli investimenti sono speculativi. Quando si investe, il proprio capitale è a rischio.


#V4V --> ⚡️31febbraio@getalby.com⚡️
Paynym: https://paynym.is/+damplimit5C7


丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰 丰

#MilanoTrustless è un'iniziativa personale targata 31febbraio

Lo scopo del progetto è 🟠💊 portare Bitcoin alle imprese milanesi 🟠💊 e infondere una mentalità #trustless nella meravigliosa Milano.

丰 Articoli, traduzioni e tutorial si possono trovare sui profili di European Bitcoiners

e di SovernBitcoiner

Per interagire potete:

  丰 contattarmi su Telegram

  丰 iscrivervi e commentare sul canale Telegram

丰 🆓 Tutte le iniziative legate al progetto sono gratuite ma puoi lasciare una donazione anonima con lighting network usando 31febbraio@getalby.com o chiedendomi un indirizzo statico⛓/invoice⚡️